Sanremo 2020: per i Ricchi e Poveri 17.000 tweet in un minuto

Nella seconda serata del Festival di Sanremo 2020, fino alle ore 2 sono stati pubblicati 812 mila tweet con l’hashtag #Sanremo2020 e uno su tre contiene foto o video. Tra le parole più utilizzate in rete usando l’hashtag #Sanremo2020 sono state: siparietto, complicità e cuore. Le tre top emoji utilizzate in rete nella seconda serata sono ❤️, 😂 e 😍.

Ieri sera tra gli hashtag più utilizzati su Twitter con #Sanremo2020: #RicchiePoveri, #IoStoConPaolo, #ElettraLamborghini, #pinguinitatticinucleari, #Fiorello e i titoli delle canzoni: #Viceversa, #RingoStarr, #BaciamiAdesso .

L’orario durante il quale sono stati pubblicati più tweet con #Sanremo2020 è stato tra le 22:16 e le 22:17 quando era sul palco Elettra Lamborghini (24 mila tweet in 1 minuto), tra le 22:52 e le 22:53 durante la performance del gruppo Pinguini Tattici Nucleari (18 mila tweet in 1 minuto), e tra le 23:52 e le 23:53 al termine dell’esibizione di Ricchi e Poveri (17 mila tweet in 1 minuto).

Gli artisti della seconda giornata del Festival più menzionati in rete sono stati Elettra Lamborghini, Pinguini Tattici Nucleari, Francesco Gabbani e Levante, tra le nuove proposte Fasma.

Il commovente discorso di Paolo Palumbo affetto da SLA ha fatto registrare su Twitter 19 mila conversazioni tra le 23:26 e le 23:27.

La TIM Data Room, la unit di TIM che analizza i dati digital provenienti dalla Rete, in occasione del Festival di Sanremo monitora ed evidenzia i trend legati agli argomenti inerenti le serate televisive, gli ospiti e i conduttori, nonché le opinioni espresse dalla Rete sulla kermesse. Buzztrend, opinion mining, sentiment analysis sono solo alcune delle attività che impegnano ogni giorno i data scientists di TIM per raccontare il Festival attraverso i Big Data.

AUTHOR

Antonio Tortolano

Nato a Cassino, ai piedi della celebre abbazia, sono cresciuto con la passione per lo sport e per il giornalismo. Roma prima e Milano poi mi hanno accolto per farmi compiere il salto di qualità. Lavorare in tv e per la carta stampata non mi bastava più e allora dal pallino per la rete ecco nascere lospaccatv, megamusic e lamiaradio, tre magazine online di cui vado fiero...

Leggi tutti i post di Antonio Tortolano

Potrebbe interessarti anche...

Seguici su Facebook

Seguici su Twitter!