Antonio Tortolano

“La voce di Fantozzi” è l’ultimo regalo di Paolo Villaggio

Fantozzi, Villaggio

Nonostante l’età che scorreva via inesorabile, per citare Totti “Maledetto il tempo”, Paolo Villaggio fino a poche settimane fa non aveva rinunciato alla voglia di stupire, lavorare, progettare. Si intitola infatti  ‘La voce di Fantozzi’ l’ultimo film-documentario  al quale ha lavorato il grande attore genovese.

Con la regia di Mario Sesti, è prodotto da Daniele Liburdi e Massimo Mescia per Volume, che ha già realizzato l’audiolibro letto dallo stesso Villaggio, dal libro del 1971. Un audiobook uscito nello scorso mese di dicembre e su cui lo stesso Paolo ha lavorato moltissimo, fornendo tanti spunti inediti e idee illuminanti.

Per ‘La voce di Fantozzi’, che omaggia il ragioniere più divertente e amato d’Italia, l’attore ha anche scritto nuovi dialoghi per alcuni dei suoi più famosi personaggi come il Megadirettore e la signora Pina.

Paolo Villaggio
Paolo Villaggio

Il film sulla maschera comica piu’ popolare del cinema italiano conterrà anche le testimonianze di Roberto Benigni , Dario Fo, Lino Banfi, Fiorello, Renzo Arbore, Maurizio Costanzo, tra gli altri.

Nell’inquadratura, realizzata a casa sua, che chiude ‘La voce di Fantozzi’, Villaggio tiene in mano il ciak del film, attualmente in fase di edizione.

Lascia un commento