La nuova docu-serie di Giovanni Allevi su RaiPlay

“Allevi in the jungle”, la tanto attesa docu-serie prodotta dalla Twisterfilm, arriva in esclusiva dal 21 Dicembre su RaiPlay. In questa serie, nata da un’idea di Maurizio Monti, Giovanni D’Amico, Giovanni Allevi e Achille Corea, lo stimatissimo e amatissimo compositore, filosofo, scrittore e pianista, Giovanni Allevi, incontra, lungo tutto il territorio italiano, gli artisti di strada, artisti di differenti discipline, i Buskers. Questi comunicano il proprio talento attraverso l’arte, la propria arte, diventando un viaggio tra storie di vita, arte e musica, da cui scaturisce e si evidenzia un vero e proprio scambio umano e professionale. Lo stesso Giovanni Allevi ha dichiarato di essere molto timido, assorto nella sua arte e circondato dall’amata musica, ma ciò non gli ha impedito di avvertire il bisogno di portare alla luce e porre l’accento sul periodo storico presente, forse surreale e fazioso, raccontandone i cambiamenti derivanti e l’inevitabile capacità di adattamento di ognuno a questa nuova situazione. In qualche modo Egli suggerisce di avvicinarsi all’arte degli artisti di differenti discipline che si esibiscono sulla strada. G. Allevi, in maniera innovativa e itinerante, proporrà non solo di conoscere la rilevanza e la ricchezza della strada per l’arte degli artisti di differenti discipline, ma avvalorerà sempre più il fatto che anche in uno spazio improvvisato può sbocciare arte, cultura e ricerca. Mettersi alla prova ogni giorno, superare i propri limiti e le proprie debolezze, tenendo fede a sé stessi nonostante le difficoltà, diventa la sfida artistica dei buskers: persone convinte, appassionate e amanti di ciò che fanno, pur andando controcorrente, non curanti del giudizio del mondo esterno, un mondo annoiato e una società che vorrebbe tutti omologati. Elena Capparelli, direttore di RaiPlay, si è subito innamorata del progetto, ha dichiarato, per dare la possibilità di raccontare una forma d’arte, non tradizionale, ma in grado di arricchire le forme culturali, anche locali, e il territorio italiano in quanto alla portata di tutti. La rivelazione culturale di talenti e di storie raccontate, in arte musicale, con Giovanni Allevi è l’aspetto innovativo dell’intero docu-serie.

Allevi in the jungle

Dal 21 Dicembre saranno disponibili le prime quattro puntate della durata di 25 minuti, ambientate tra Roma, Torino, Trento e Ferrara; mentre dal 24 Dicembre, su RaiPlay, sarà disponibile uno speciale natalizio della durata di 40 minuti le cui riprese sono state svolte a Milano. La docu-serie è stata scritta da Maurizio Monti, Achille Corea, Giovanni Allevi, Luigi Miliucci e Tommaso Martinelli, mentre alla regia troviamo Simone Valentini.

“Allevi in the jungle” da oggi disponibile su RaiPlay, una straordinaria ed emozionante avventura.

AUTHOR

Chiara Alonzo

Nata a Cassino, sin da piccola si appassiona al mondo del cinema, della televisione e del giornalismo, grazie anche all’influenza professionale di suo padre. Si laurea in Scienze della Comunicazione e muovi i suoi primi passi in radio.Si definisce una persona molto curiosa, caparbia e determinata e, forse, anche grazie a questo, ha la fortuna di perseguire i suoi sogni. Attualmente lavora come autrice e nella produzione di format televisivi e documentari.

Leggi tutti i post di Chiara Alonzo

Potrebbe interessarti anche...

Emozioni: protagonisti Mari...

La puntata di Emozioni, in onda lunedì sera su Ra...

Seguici su Facebook

Seguici su Twitter!