Ilaria Dalla Tana verso l’addio a Raidue. Teodoli vicino a Rai1

Sarà un consiglio di nomine quello di giovedì a viale Mazzini. All’ordine del giorno del Cda i cambi della guardia a Raiuno e a Raidue.

Come riporta il portale primaonline, alla rete ammiraglia dovrebbe andare Angelo Teodoli, attuale direttore della direzione tematica Rai Gold e prima per anni a capo del palinsesto di Raiuno, prendendo il testimone da Andrea Fabiano destinato a Raidue il cui direttore Ilaria Dalla Tana da mesi dava segnali di voler lasciare la Rai. Il direttore generale Mario Orfeo aveva cercato di convincerla a restare ma lei aveva dato la sua disponibilità a rimanere fino a dicembre. A quel punto il dg ha preferito accelerare e chiudere subito la partita approfittando del giro di poltrone per dare un nuovo capo a Raiuno dove ci sono sfide complesse e importanti da affrontare.

Si temeva che Fabiano potesse non accettare il trasloco ma voci di viale Mazzini raccontano che ieri pomeriggio il direttore di Raiuno fosse nella stanza della Dallatana, incontro che viene letto come propiziatorio al passaggio di consegne.

Infine tra le nomine previste ci potrebbe essere anche quella di Roberta Enni, attuale vicedirettore di Raiuno, candidata alla direzione di Rai Gold al posto di Teodoli.

AUTHOR

Antonio Tortolano

Nato a Cassino, ai piedi della celebre abbazia, sono cresciuto con la passione per lo sport e per il giornalismo. Roma prima e Milano poi mi hanno accolto per farmi compiere il salto di qualità. Lavorare in tv e per la carta stampata non mi bastava più e allora dal pallino per la rete ecco nascere lospaccatv e megamusic, due webzine che mi hanno aperto anche al mondo del social media marketing…

Leggi tutti i post di Antonio Tortolano

Potrebbe interessarti anche...

Pechino Express: le anticip...

Pechino Express, l’adventure game di RAI2 prodot...

La vita è una figata! Bebe...

Dall’8 ottobre Bebe Vio, oro nella scherma alle ...

Pechino Express: le anticip...

Saranno 189 i chilometri totali che le sette coppi...

Seguici su Facebook

Seguici su Twitter!