Su Rai4 tutte le stagioni di Alias

Lunedì  alle 15.20, e poi dal lunedì al venerdì alle 15.50, torna su Rai4 la serie cult Alias, in doppio episodio con le cinque stagioni complete. L’action spionistico con contaminazioni fantasy è stato prodotto dal network ABC e firmato da J.J. Abrams, creatore di serie di successo come Lost e Westworld, nonché regista del reboot cinematografico di Star Trek e di Star Wars: Il risveglio della Forza.

Jennifer Garner veste i panni di Sideny Bristow, un nome che nasconde mille identità: studentessa universitaria e insospettabile agente segreto, impegnata in un rischioso doppio gioco tra la CIA e la cellula impazzita SD-6. Tra gli alleati di Sydney ci sono il padre Jack (Victor Garber), anche lui infiltrato nella SD-6, e l’agente CIA Michael Vaughn (Michael Vartan); il suo più temibile nemico è invece Arvin Sloane (Ron Rifkin di Brothers & Sisters), capo della SD-6, legato d’altra parte alla ragazza da una vecchia amicizia familiare.

Trasmessa per la prima volta negli Stati Uniti nel tragico settembre 2001, Alias è stata premiata con un Golden Globe alla protagonista e con quattro Emmy: fotografia, scenografia, trucco e stunt. Tra le guest star della prima stagione spicca – negli episodi 12 e 13 – il regista Quentin Tarantino.

AUTHOR

Antonio Tortolano

Nato a Cassino, ai piedi della celebre abbazia, sono cresciuto con la passione per lo sport e per il giornalismo. Roma prima e Milano poi mi hanno accolto per farmi compiere il salto di qualità. Lavorare in tv e per la carta stampata non mi bastava più e allora dal pallino per la rete ecco nascere lospaccatv e megamusic, due webzine che mi hanno aperto anche al mondo del social media marketing…

Leggi tutti i post di Antonio Tortolano

Potrebbe interessarti anche...

OITNB: la quinta stagione s...

Dayanara (Dascha Polanco) premerà il grilletto co...

Gomorra 3: le novità del c...

Ultimi ciak a Napoli per la terza, attesa stagione...

House of Cards: le anticipa...

Da stasera alle 21.15 arriva su Sky Atlantic HD e ...

Seguici su Facebook

Seguici su Twitter!